“Musica, maestro”

A Siviglia l’arte della chitarra è molto viva, sia per quanto riguarda gli interpreti, sia per quanto riguarda i maestri liutai. Non poteva essere altrimenti, nella città del flamenco.

Colonna sonora delle tue passeggiate

Passeggiare per Siviglia alla ricerca di negozi di chitarre potrebbe essere un’esperienza doppiamente speciale. Infatti molti artisti di strada animano le vie del centro storico con il suono della chitarra. La qualità dei nostri maestri liutai e i loro meravigliosi negozi completano questa proposta di shopping alternativo.

Il leit motiv dell’itinerario attraverso gli stabilimenti di chitarre potranno essere proprio quegli accordi che, dal tuo arrivo, hanno caratterizzato la tua esperienza della città.

E così Siviglia ti immerge, sin dal principio, nell’arte del flamenco e naturalmente, nella magia del suo strumento fondamentale: la chitarra.

Una città innamorata della chitarra

A Siviglia tutti gli anni ha luogo il Festival Internazionale della Chitarra, un incontro in cui si rende omaggio a questo strumento con la presenza di figure importanti del panorama della chitarra spagnola, che si tratti della variante classica o di quella flamenca. E naturalmente la Biennale del Flamenco, che ogni due anni riunisce i migliori chitarristi del panorama del flamenco.

 

Siviglia è animata da vari festival in cui la chitarra è la protagonista principale.

Shopping con animo

Alla fine di quest’articolo ti mostriamo una selezione di strutture che, per la qualità dei loro prodotti, valgono la pena di essere conosciute.

Ti avvertiamo, è facile che ti innamori delle chitarre che questi maestri artigiani fabbricano nei propri laboratori e che tu senta l’impulso di comprarne una. Non preoccuparti, non saresti la prima persona che, nel bel mezzo di un viaggio, si lascia conquistare dalla magia della chitarra e impara a suonare con animo il nostro strumento più unico.

Nel cuore del quartiere di Santa Cruz puoi visitare la Casa de la Guitarra. Uno spazio multifunzionale che ha la chitarra come tema principale, una specie di centro di interpretazione che si è trasformato nel primo museo della chitarra di Spagna.

Curiosità...
  1. La prima opera per chitarra a quattro ordini fu pubblicata nel 1546 a Siviglia da Alonso Mudarra.
  2. La chitarra spagnola può essere fondamentalmente di due tipi: chitarra classica e chitarra flamenca.
  3. La Casa della Chitarra è stata eletta nel 2015 uno dei migliori 10 musei di Spagna dagli utenti di TripAdvisor.

Negozi specializzati

Guitarras Antonio Bernal

C/ Hernando del Pulgar, 20

+34 954 582 679

Guitarras de artesanía José Luis Postigo

C/ Hernando Colón, 34

+34 954 213 815

Francisco Solís Guitarras

C/ Cataluña, 56

+34 954 870 430

Guitarras Cayuela

C/ Zaragoza, 4

+34 954 224 557